Caf F.A.I.S.A. CONF.A.I.L.

(RM-66-01)

DOCUMENTI MOD. 730/2016

La documentazione deve essere prodotta e consegnata agli incaricati solo ed esclusivamente IN FOTOCOPIA e deve essere chiaramente leggibile.

La documentazione in originale deve essere conservata dal contribuente fino al 31/12/2020.

Sono considerate spese detraibili (si recupera la percentuale del 19% o del 26%) o oneri deducibili (l’importo si deduce sul reddito imponibile) tutte le spese sostenute ed effettivamente pagate nell’anno 2015.

In caso di spese intestate ai figli va indicato sul documento la percentuale che si intende portare in detrazione.

La documentazione relativa agli interventi del 36-41-50 o 65% degli anni precedenti è da presentare sempre.

DOCUMENTI NECESSARI MOD.730/2016-REDDITI 2015

  1. 1)Documenti di identità: copia documento d’identità valido e della tessera sanitaria del dichiarante, del coniuge e dei familiari a carico.
  2. 2)730-2015 o unico-2015 o ultima dichiarazione presentata.
  3. 3)Redditi: certificazione unica 2016 redditi 2015.
  4. 4)Terreni e/o fabbricati: visure catastali o atti notarili (sia a titolo di proprietà, usufrutto, possesso),se non presentati in anni precedenti.
  5. 5)Spese sanitarie: fatture, ricevute di prestazioni mediche e scontrini fiscali di farmaci del dichiarante, del coniuge ,dei familiari a carico e certificazioni di eventuali rimborsi ricevuti
  6. 6)Mutui per acquisto abitazione principale: certificazione relativa agli interessi passivi pagati nel 2015,rogito di acquisto(estratto con intestatario, data e importo d’acquisto) e contratto di mutuo(estratto con intestatario, data e importo finanziato).Per chi ha acquistato casa nel 2015 anche fattura del notaio(relativa al contratto di mutuo).(max euro 4000)
  7. 7)Intermediazione immobiliare: fattura del soggetto di intermediazione immobiliare. Max euro 1000
  8. 8)Spese di istruzione: ricevute dei versamenti effettuati per istruzione secondaria di primo e secondo grado, universitaria ecc.. Per gli istituti privati è necessario un prospetto, rilasciato dagli stessi, indicante la quota detraibile.
  9. 9)Asili nido: quietanze di pagamento della retta di frequenza. Max euro 632
  10. 10)Assicurazioni vita: certificazioni rilasciate dalle compagnie assicuratrici relative ai premi. Max euro 530
  11. 11)Spese per attività sportive praticate dai ragazzi: per i ragazzi di età tra i 5 e i 18 anni, quietanza di iscrizione annuale. Deve riportare i dati anagrafici della società, i dati anagrafici di chi effettua l’attività sportiva, i dati del genitore e l’oggetto della prestazione sportiva. Max euro 210 a figlio
  12. 12)Spese funebri: fattura dell’agenzia di pompe funebri, sul documento indicare il legame di parentela max euro 1550
  13. 13)Spese veterinarie: fatture o scontrini di spese sostenute per la cura di animali. Max euro 387,34
  14. 14)Erogazioni liberali: quietanze di pagamento a favore di onlus , ong , istituti scolastici, istituzioni religiose, movimenti/partiti politici, società di mutuo soccorso, ecc.. i versamenti devono essere stati fatti tramite posta/banca, assegni ,carte prepagate o bancomat, NON IN CONTANTI.
  15. 15)Contributi previdenziali ed assistenziali: bollettino assicurazione obbligatoria inail casalinghe, riscatto periodo di laurea, contributi previdenziali volontari o di ricongiunzione periodi assicurativi.
  16. 16)Contributi per addetti ai servizi domestici e familiari: MAV quietanzati per colf, badanti,baby-sitter
  17. 17)Previdenza complementare: certificazione dei premi versati direttamente dal contribuente. Max euro 5164,57
  18. 18)Assegno periodico al coniuge: codice fiscale dell’ex coniuge, ricevute dei pagamenti periodici, sentenza di separazione o divorzio.Non sono deducibili le somme corrisposte in una unica soluzione e quelle destinate al mantenimento dei figli.
  19. 19)Adozioni: certificazione dell’ammontare complessivo della spesa da parte dell’ente autorizzato che ha ricevuto l’incarico di curare la procedura di adozione di minori stranieri.
  20. 20)Spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio-ristrutturazione (36-41-50-65%):

bonifici bancari di pagamento con indicati gli estremi di legge, fatture relative ai lavori eseguiti, per le ristrutturazioni fino al 13/05/2011 modulo comunicazione al Centro Operativo di Pescara e relativa raccomandata, per le ristrutturazioni dal 14/05/2011 dati catastali dell’immobile, reperibili dal rogito o da una visura catastale, in caso di ristrutturazione condominiale la dichiarazione dell’amministratore con l’importo detraibile del singolo proprietario.

  1. 21)Spese per interventi di riqualificazione energetica 55 e 65 %: bonifici bancari di pagamento con indicati gli estremi di legge,fatture relative ai lavori eseguiti, asseverazione del tecnico abilitato (se dovuta) o certificazione del produttore, attestato di certificazione energetica (se dovuto) ,scheda informativa (allegato E o F ) e ricevuta documentazione inviata all’ENEA. In caso di intervento di riqualificazione condominiale la dichiarazione dell’amministratore dell’importo detraibile.
  2. 22)Versamenti F24: F24 relativi agli acconti d’imposta IRPEF e/o di cedolare secca sugli affitti pagati direttamente dal contribuente.
  3. 23)Contratti di locazione ex legge 431/98 relativi ad immobili adibiti ad abitazione principale: contratti di locazione registrati per immobili utilizzati come abitazione principale in base all’art.2 comma 3 legge 431/98, contratti di locazione in base alla legge 431/98 stipulati dagli studenti universitari iscritti ad un corso di laurea presso una università situata in un comune diverso da quello di residenza, quietanze di pagamento del canone d’affitto.

Sede F.A.I.S.A. CONF.A.I.L.

Via Vincenzo Cesati n°7 scala B int.9 00171 Roma

Tel./fax 0664762407 E-MAIL

Responsabile CAF/PATRONATO                                                                        

Renato Ciotti tel.3475251931

logofaisapiccolo

“Loro” non ti vogliono far vedere cosa c’è dall’altra parte...!

… Unisciti a noi ed insieme a Faisa-CONFAIL butta giù quel muro!

Rimani in contatto!

Via Vincenzo Cesati, 7
00171- Roma,
Italia

Telefono/fax: 06.64.76.24.07
Email:
Web: www.faisaconfail-lazio.it

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter riceverai le ultime news e informazioni
Newsletter generata dalla nostra mail.